La Jacobs Private Equity, LLC ha intentato una causa per recuperare il dominio JPE.com, che afferma essergli stato rubato.

L’azienda, guidata da Bradley Jacobs, sostiene che il nome di dominio JPE.com è stato rubato dopo che uno degli account di posta elettronica del suo rappresentante è stato violato. L’autore ha utilizzato l’account e-mail per ottenere le credenziali di accesso alle soluzioni di rete. E successivamente ha trasferito il dominio su Dynadot all’inizio di settembre.

L’attuale record di whois per JPE.com mostra un individuo a Phoenix, ma i querelanti dicono che l’informazione è falsa. Così, hanno sporto causa per il nome di dominio. E’ stata depositata presso la US District Court del distretto orientale della Virginia, dove si trova registro Verisign.

JPE.com attualmente non risolve.