Ricordate HotBot.com? Qualcuno vuole dare nuova vita a questo dominio.

Vi sentite nostalgici? Lycos ha venduto il dominio HotBot.com, che ha una lunga storia alle sue spalle.

HotBot è passato attraverso ben più di un paio di proprietà, ma che era nato come motore di ricerca che con query di ricerca e directory, per raggruppare i risultati di diversi motori di ricerca e directory. E’ stato rilanciato nel 2011 come portale e metamotore di ricerca, che univa i risultati della ricerca di Yahoo, MSN e IlGo.com.

Il nuovo proprietario ha hostato il dominio su GoDaddy e usa un servizio di privacy whois. I server DNS mostrano ancora Lycos.

Anche se non sappiamo ancora chi abbia comprato il nome di dominio, a questo prezzo si può supporre che abbia dei piani per esso. HotBot 8.0, è in arrivo.

La vendita è stata mediata da Sedo.