Seguiamo da diverso tempo i rapporti sulle vendite di Sedo, ma quello di questa settimana è il meno interessante mai visto.

Le vendite di nomi di dominio su Sedo hanno registrato un costante declino negli ultimi 3 o 4 anni, ma se le cose continuano così non ci sarà più Sedo nei prossimi due anni. Almeno, non come era solitamente.

Il sito ed il sistema di Sedo non sono aggiornati da anni, le commissioni sono state incrementate (probabilmente per mantenere il profitto alto nonostante il crollo delle vendite), e francamente mi chiedo perchè alcuni domainers mettano in vendita i propri domini su Sedo. Probabilmente solo alcuni vecchi clienti che non hanno sentito parlare di nuovi servizi o che non intendono cambiare piattaforma. O forse alcuni domainers che vogliono avere i propri domini su tutte le piattaforme disponibili.

Quindi, ecco un confronto dal rapporto di questa settimana e quello della medesima settimana dello scorso anno:

Vendite settimanali del 22/06/2015 su Sedo:
545 domini
$ 1,6 milioni (autism.rocks – 18/06/15 – 100.000 USD)
Il 53% del totale delle vendite è il risultato di annunci Compralo subito.

.COM: 140
ccTLD: 48
ALTRI TLD: 30
Totale: 218 (93 sopra i $ 2.000)

Vendite settimanali del 20/06/2016 su Sedo:
492 domini
$ 1 milione
Il 63% del totale delle vendite è il risultato di annunci Compralo subito.

.COM: 43
ccTLD: 12
ALTRI: 4
Totale: 59 (59 sopra $ 2.000)

È immediato vedere che il valore assoluto è sceso di mezzo milione, e ci sono solo 59 domini segnalati quest’anno rispetto ai 218 dello scorso anno.

Ho cercato di dare per scontato che Sedo riporti numeri reali, ma ho molte domande e dubbi. Nella relazione dello scorso anno quasi la metà degli 1,6 milioni di dollari erano visibili nella relazione. Quest’anno il rapporto contiene circa un terzo di tutte le vendite (1 milione di dollari). Sedo chiede dei costi aggiuntivi a venditori ed acquirenti per rendere privata la vendita, e dubito che molte delle vendite a 4 e 5 cifre contribuiscano a questo effetto.

Sedo non ha mai pubblicato un rapporto sulle vendite da meno di 1 milione di dollari in vendite. E hanno pubblicato numerose segnalazioni da esattamente 1 milione. Il rapporto dello scorso anno mostrava 218 domini, mentre quello attuale ne riporta solo 59, anche se non esiste una grande differenza nel numero totale di domini venduti (545 e 492).

Si tratta di inserzioni Compralo subito tramite il servizio di MLS? Probabilmente si. Abbiamo davvero un report da solo 59 domini? La settimana precedente ne erano presenti 55 e quella prima ne aveva 75. I rapporti solitamente avevano oltre 200 domini.