Con una gamma di prezzi annuali oltre i 2000 dollari, potreste pensare che i cybersquatter potrebbero essere dissuasi dal registrare dei brand famosi con i gTLD .car, .cars e .Auto. Ebbene, se pensate ciò, vi state sbagliando.

La casa automobilistica Audi ha presentato una URS contro colui che ha registrato i domini Audi.cars e Audi.auto. Escludendo alcune circostanze bizzarre, la persona che ha registrato questi nomi di dominio perderà i 5.000 dollari spesi per registrare i due nomi di dominio, in quanto saranno sospesi.

Il proprietario di questi domini non è l’unica persona ad aver registrato un dominio costoso corrispondente al nome di una casa automobilistica. Qualcuno in Cina ha registrato Audi.car (al singolare). Al momento, però, non è stata presentata alcuna UDRP o URS per il dominio.

Il caso di Audi.cars/.auto è la prima circostanza di una UDRP o URS depositata per un nome di dominio a tema automobilistico.