L’account email di Ali Zandi, un broker del mondo dei domini, è stato hackato ripetutamente, e Zandi stesso ha denunciato l’accaduto su NamePros. La cosa fastidiosa della questione è che l’hacker che ha preso di mira il broker ha tentato di vendere i domini di Zandi:

hanno provato a vendere i miei nomi di dominio. Ho diverse misure di sicurezza, quindi ciò che loro (probabilmente) sono solamente riusciti ad ottenere è rovinare il mio umore per un po’ di ore.

Al momento, nessun dominio è stato rubato, ma molte aste sono state variate, tutti i miei account sono stati oggetto di hacking e questi piccoli uomini stanno provando a rubare i miei domini”.

Zandi è riuscito a recuperare il 90% degli account oggetto di hacking, e gli hacker non sono riusciti ad entrare nel suo PayPal:

No, non hanno ottenuto accesso a PayPal. Ho riguadagnato il 90% dei miei account, ma devo ancora capire che altro potrebbe essere coinvolto. Ma, alla fine, sembra che tutto ciò che ho di importante sia sano e salvo. Diversamente dalla persona che ha compiuto questo atto”.

Più tardi, oggi, gli account di Zandi sono stato segnalati da Shane Bellone, un altro broker, come hackati. Ali Zandi ha dovuto creare un nuovo account su NamePros per confermare l’incidente.