Il registro di domini di primo livello Uniregistry ha ottenuto la proprietà e la gestione del gTLD .HIV.

.HIV è stato lanciato come un TLD realizzato per promuovere una “causa sociale” circa un anno fa.

Il TLD è stato reso disponibile con un prezzo di 200 dollari circa, ma il registro ha promesso di donare i soldi ottenuti con ogni visita ad un sito .HIV alla ricerca sul settore.

dot-hiv

L’idea non ha, però, ottenuto molto successo, portando alla registrazione di soli 500 domini fino ad oggi. Ed all’inizio di quest’anno i sostenitori di .HIV hanno messo il dominio in vendita all’asta – senza riuscire a totalizzare una singola vendita.

Questo non è sorprendente, dato che il contratto con l’ICANN per i domini .HIV non consente al proprietario del dominio di primo livello di realizzare un profitto su di esso.

Uniregistry potrebbe aver scelto di prendere in consegna il TLD per ottenere pubblicità, in in previsione di trovare un modo per modificare il contratto.