L’ex presidente di Minds + Machines, Fred Krueger, ha venduto circa un quinto delle sue azioni nella compagnia che si occupa di domini di primo livello, dopo aver lasciato la presidenza alla fine dello scorso mese.

Krueger ha venduto 24,5 milioni di azioni in tre transazioni, con un controvalore di circa 2.000.000 di sterline, ammettendo che le abbia vendute a poco più di 8 pence per azione.

Quando ha lasciato la società, Krueger ha detto che il suo obiettivo era di mantenere la “stragrande maggioranza” delle azioni. A seconda della definizione di “maggioranza”, sembra che abbia pianificato di mantenere almeno il 60% delle sue azioni, in quanto ne possiede ancora circa 104 milioni.