Il registro di domini di primo livello Minds+Machines ha pubblicato un aggiornamento sui propri progressi proprio oggi, mostrando una ripartizione dettagliata di come i suoi nomi di dominio di primo livello se la sono cavata finora.

L’azienda ha 165.364 registrazioni al 20 aprile, e la maggior parte di queste registrazioni riguarda nomi di dominio per i quali Minds+Machines non è il proprietario a titolo definitivo, ma fornisce servizi di back-end oppure ha una partnership con il proprietario.

Il complessivo dei domini si suo possesso che sono registrati è pari a 46.501 domini, su circa 13 domini di primo livello, tre dei quali sono stati lanciati questo mese:

mm-wholly

Sebbene .WORK superi gli altri in termini di volumi di registrazione, questo nome di dominio è stato ceduto ad un prezzo all’ingrosso di circa 2 dollari. Ovviamente, la società avrà bisogno di far crescere i propri domini di nicchia in modo significativo nei prossimi anni. Ma il volume di registrazioni più alto della società finora proviene dai domini geografici. Non è chiaro quanto denaro l’azienda ottenga da queste vendite.

mm-geo

Minds + Machines ha anche lanciato un dominio attraverso una partnership con Uniregistry: .COUNTRY. Questo dominio ha 5.322 registrazioni, e molti di queste sono state ottenute ad un dollaro da Uniregistry.com.

Un altro fatto interessante su Minds+Machines: le vendite di domini premium costituiscono il 3% del totale delle registrazioni, ma ben il 25% dei guadagni.