Voglio condividere un’infografica di facile comprensione, che è stata pubblicata dall’Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale (WIPO – World Intellectual Property Organization). L’infografica illustra alcuni dati relativi alle pratiche UDRP aperte nel 2014, tra i quali si annoverano le società che hanno presentato il maggior numero di UDRP, i paesi con il maggior numero di UDRP, e i primi 5 settori del commercio con pratiche UDRP aperte.

I settori del commercio e dei paesi da cui sono state presentate il maggior UDRP non erano poi così sorprendenti: forse ci si poteva attendere un maggior numero di URPD aperte da aziende del settore della finanza, ma il dato più interessante è quello relativo alle aziende che hanno presentato il maggior numero di denunce UDRP. Le prime 5 società sono:

  • Philip Morris
  • Banco Bradesco
  • Swarovski
  • Lego
  • Electrolux

Un aspetto del rapporto che sarebbe interessante conoscere è il numero di pratiche aperte per estensione: è probabile che i domini .com siano quelli più coinvolti in procedure di UDRP, e quali altre estensioni hanno avuto un gran numero di pratiche UDRP.

È possibile leggere l’analisi completa del rapporto sul sito ufficiale del WIPO.